I tuoi risultati di ricerca

Arredare casa: piccole strategie.

Scritto da Redazione Orizzonti Casa il 20 gennaio 2017
| 0

Il sogno prende forma, l’hai cercata e voluta e finalmente è arrivata, ormai è pronta per essere vissuta, trasformata e coccolata: LA TUA NUOVA CASA.

Certo il sogno prende forma ma inizia anche la parte che in teoria dovrebbe essere divertente ma che senza ombra di dubbio è una sfida per nulla facile. Molto spesso pensiamo al fai da te ma sarebbe bene ricordare di farsi aiutare anche da figure esterne che si occupano in maniera specifica di questo argomento.

Cosa tenere presente prima di avventurarsi nella scelta dell’arredo?

Ogni persona ha i suoi gusti personali, il suo stile e le sue preferenze e di conseguenza bisogna sapere esattamente quello si vuole. Gli stili proposti sono diversi e le tendenze cambiano di anno in anno. Basta fare un giro nel web per rischiare di perdersi nelle innumerevoli proposte offerte.

Ma in tutto questo c’è una regola fondamentale che deve guidare ogni scelta: tener conto della luce.

La luce in ogni appartamento piccolo o grande che sia gioca sicuramente un ruolo fondamentale nella scelta degli arredi e della disposizione di essi. Bisogna studiare attentamente quali sono le stanze più illuminate e quali invece sono più buie. Questo vi permetterà di adeguare colori e tonalità in modo tale da rendere gli ambienti più luminosi oppure più vivaci perché già irradiati dalla luce naturale del sole.

Ad ogni ambiente il suo colore ed il suo arredo.

Si lo so a cosa state pensando! A leggere un titolo del genere vi viene da pensare che sia scontato che ogni ambiente debba avere il suo arredo. E’ difficile pensare di arredare una stanza da letto e magari installare una lavatrice nell’armadio.

Invece posso garantirvi che la cosa è meno scontata di quello che può sembrare.

Ipotizziamo di avere una casa con degli ambienti vivibili e con una buona suddivisione degli spazi. Partendo dall’ingresso è comodo ed utile avere un’appendiabiti, ma sicuramente risulterà molto più funzionale avere un’armadio a muro anche di modeste dimensioni che funga da arredo dove riporre giacche e magari anche con un vano da adibire a scarpiera, dove una volta richiuse le ante nessuno avrà da ridire su come verrà riposto un’indumento,  se in maniera ordinata o meno.

Nella zona salotto sarebbe utile scegliere un divano letto in modo da poterlo utilizzare per gli ospiti in special modo se non si dispone di camere aggiuntive,  invece in cucina ricordate sempre di sfruttare gli spazi (specie in altezza), ma lasciate sempre uno spazio abbondante tra i fornelli e il lavabo in modo da avere un piano di lavoro che non sia risicato.

Camere da letto e bagno? Anche qui possiamo sbizzarrirci con scaffalature adeguate e grandi armadi (dove possibile) o addirittura cabine armadio e soprattutto un letto con il contenitore perché ricordate che avere dello spazio in più non fa mai male.

Certo queste cose una volta lette e adesso che le abbiamo debitamente ricordate possono sembrare scontate, ma quando siete presi dall’euforia di arredare la nuova casa siete così sicuri di averle sempre in mente?

Non fate tutto da soli.

Torniamo alle prime righe di questo articolo. Ok i gusti personali, bene anche delle volte il fai da te (moderato) ma fatevi aiutare da una persona che dell’arte di arredare casa ne ha fatto il suo lavoro.

Parlate tranquillamente delle vostre aspettative, di come avete in mente il risultato finale senza paura di essere giudicati per le vostre scelte e vedrete che il vostro interlocutore di fiducia renderà la vostra nuova casa semplicemente perfetta.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Ricerca Avanzata

    0 € to 1.000.000 €

    Altre Opzioni di Ricerca
  • Chiedi informazioni

    CONTATTACI compilando la form qui sotto. Ti risponderemo appena possibile.

    Nome*

    Email*

    Telefono*

    Inserisci il Riferimento Nr. per una veloce ricerca*

    Messaggio

    Privacy Policy. Ho letto l'informativa e accetto le condizioni*.

    * Campi obbligatori.